5 Benefici di giocare con giocattoli in legno

5 Benefici di giocare con giocattoli in legno

Come tutte le cose i giochi per i bambini sono molto importanti, la scelta, che ovviamente dipende dai genitori, contribuirà fortemente alla formazione del piccolo, i giochi in questo caso hanno un ruolo “educativo” non di poco conto. Per i bambini i giocattoli in legno rappresentano quel momento di formazione che si consuma con il gioco, la differenza che c’è tra legno è plastiche è non solo evidente ma soprattutto tattile.

Con un giocattolo in legno si instaura un rapporto sicuramente più intimo, infatti, i bambini sentono la differenza al tatto, quando lo prendono in mano capiscono perfettamente che il legno è “amico”. Per cui questo aspetto condiziona in qualche modo il rapporto che i bambini hanno con i giocattoli, infatti, solitamente i bambini oggi fortunati ad avere tanti giochi, di tutti questi uno dei preferiti è in legno, ovvio quando ne hanno uno!

Il legno materiale perfetto per i piccoli

Le qualità del legno le conosciamo tutti, è naturale e quindi ecologico, si ricicla e non è chiaramente pericoloso e tossico, queste qualità sono percettibili anche dai bambini che non sanno nulla di tutto ciò. Forse è una questione di feeling e oppure abbiamo una codifica del legno nel nostro sistema immunitario, visto che la nostra vita dipende anche e forse in modo particolare, proprio dalle piante.

I giocattoli in legno oltre tutte le qualità sopra citate, hanno un potere “calmante”, riescono a tranquillizzare i bambini, forse per le forme e il design dei giochi, che ovviamente non possono avere i dettagli di quelli in plastica. Di fatto, i giocattoli in legno sono goffi e forse questo è il motivo per cui alla fine piacciono tanto e i bambini si affezionano a loro.

I giocattoli come amici

Durante la formazione fino a 3/4 anni, quindi in età pre-scolare, i bimbi tendono a legarsi con alcuni giochi preferiti, in questi casi è bene e sicuramente importante che siano uno di quelli in legno.

Questo perché “l’amico gioco” diventerà inseparabile, per cui ci trascorrerà ore fino a portarlo in culla, quindi è opportuno che il giocattolo sia il meno possibile tossico o potenzialmente tale, il legno sarebbe sicuramente la soluzione!

×

Carrello